Cordenons fornitore ufficiale di carte creative per Mostro Graphic Design Camp 2018

ottobre 2018

Cordenons fornitore ufficiale di carte creative per Mostro Graphic Design Camp 2018

Anche la seconda edizione di Mostro Graphic Design Camp, il festival internazionale dedicato alle arti grafiche e alla comunicazione visiva, si sovlge durante i Brera Design Daysl’attesa design week milanese di ottobre. Nato da un progetto di Marco Sammicheli, Maria A. Di Pierro, Marco Williams Fagioli con l’art direction di Zup Design, il festival propone esposizioni, workshop, talk e un evento speciale in collaborazione con VISCOM. Gli ospiti della seconda edizione sono Agathe Singer (Francia), Gala Fernandez (Spagna), Francesco Barbaro e  Marco Goran Romano (Italia) e Uroš Mihić (Serbia).
Mostro Graphic Design Camp si avvale della collaborazione di partner eccellenti che sostengono l’iniziativa tra cui il Laboratorio Formentini per l’editoria, prestigiosa location del Festival e Gruppo Cordenons. Sono infatti le carte creative frimate Cordenons, il leit motiv sia della comunicazione dell'evento che vede protagonista Reef nelle versioni Red e White, utilizzata sia la stampa degli inviti al vernissage sia per i manifesti ma anche per la produzione delle cartolinee del programma ufficiale della manifestazione.

LE CARTE CORDENONS A SUPPORTO DELLA CREATIVITA' 
Le carte creative di Gruppo Cordenons entrano anche nel vivo della parte esecutiva degli appuntamenti targati Mostro, come il workshop per professionisti e appassionati è dedicato all’Origami, antica arte della piegatura della carta. Si terrà sabato 13 e domenica 14 e sarà condotto da Uroš Mihić. Durante il workshop verranno realizzati mostri di carta (draghi e diavoli) in riferimento ad alcune tradizioni narrative suggerite dal network UNESCO – Città della Letteratura, nello specifico le Città di Milano e Barcellona. Attinge dalla ricca palette di carte colorate Cordenons anche l'artista Agathe Singer che presenta una jungla sintetica di piante e fiori in cui colori e volumi alterano la percezione e il possibile riconoscimento della specie. Sono invece le carte naturali by Cordenons a ispirare Gala Fernandez, autrice che non teme le sfide: Artista, designer, grafica, docente, sperimentatrice di materiali, a MOSTRO racconta il suo mondo dove colori e linguaggi, codici e segni compongono un alfabeto visivo che lei applica a prodotti, carte da parati, vetri, oggetti. 

Ulteriori Eventi