Astroking Black Wood, new entry nell’universo di carta firmato Gruppo Cordenons

maggio 2019

Astroking Black Wood, new entry nell’universo di carta firmato Gruppo Cordenons

Astroking Black Wood, new entry nell’universo di carta firmato Gruppo Cordenons

Si riaccendono i riflettori sull’appuntamento annuale di quella che può essere definita a tutti gli effetti la “luxury packaging week” milanese. Per entrare nel mood, Gruppo Cordenons annuncia una novità ispirata al mondo del fashion: sulle passerelle di Packaging Première 2019 sfilerà, infatti, Astroking la creative paper della gamma Boutique arricchita del nuovo nero matt Black Wood.

“Al di là di ogni tendenza il nero resta un’intramontabile simbolo di eleganza e stile: basti pensare al tubino indossato da Audrey Hepburn in Colazione da Tiffany – spiega Katia Tedeschi, direttore marketing di Gruppo Cordenons – Rifacendoci a questa immagine abbiamo realizzato la nuova black paper in grado di coniugare i riflessi cangianti del raso e il fascino di un’intensa finitura opaca con il tocco morbido di un tessuto pregiato. L’idea è di offrire una nuova ispirazione per progetti stampati di alta gamma che intendono trasferire un’esperienza multisensoriale: come direbbe, l’affasciante protagonista del film «una carta si giudica dalle emozioni che ti regala»!”

Elegante e gradevole al tatto, Astroking si propone con una palette di sei nuances classiche ma con un tocco di vivacità. Tra il bianco avvolgente di Snow White e il nero intenso di Black Wood si trovano le sfumature calde di Desert Sand, Moss Green e Brown Stone oltre al più trendy Plum Tree. Disponibile in tre grammature, Astroking veste i progetti più ambiziosi come un abito cucito su misura: arricchisce con il suo stile packaging e shopper di lusso, cover di pregio, brochure, inviti e altre creazioni di classe.

Accanto alla new entry, in prima linea alcune delle gamme diventate iconiche come Reef, ispirata alla magia della barriera corallina; Leatherlike, che simula l’effetto della vera pelle pur essendo 100% cellulosa e per questo completamente riciclabile; Wild naturalmente morbida al tatto; Plike dal seducente effetto rubber e altre ancora. Per chi è a caccia del colore più ricercato può sbizzarrirsi con il ventaglio di varianti offerto dalle vivaci tinte perlescenti di Stardream e So…Silk.

Non possono mancare le sempre più richieste carte green dall’effetto naturale, sinonimo di un’eleganza minimal chic come Flora, Divina e Natural Evolution Recy, che contengono nella loro formulazione fibre riciclate post-consumer. Fanno parte della serie di carte amiche dell’ambiente anche Papermilk – prodotta con una parte di scarti della produzione del latte – e Notturno, carta nera della famiglia Totalblack realizzata con una consistente percentuale di fibre secondarie pre e post consumer. E a conferma che anche le carte patinate con finiture speciali possono essere eco-friendly, la super perlescente Stardream 2.0, caratterizzata da effetti scintillanti e cangianti, contiene il 40% di fibre post consumer.

Per toccare con mano l’universo di carta firmato Gruppo Cordenons, l’appuntamento è a Packaging Première dal 28 al 30 maggio, Fieramilanocity (padiglione 4, stand E66-F65).

Ulteriori Eventi